Ti trovi in:

Home » Territorio » Luoghi e punti di interesse » Cosa puoi visitare

Menu di navigazione

Territorio

Cosa puoi visitare

di Lunedì, 04 Marzo 2013 - Ultima modifica: Venerdì, 19 Agosto 2016
Immagine decorativa

Nel Comune di San Lorenzo Dorsino si possono fare interessanti visite naturalistiche, culturali, ricreative e storiche, tra cui:

Immagine decorativa

A monte dell'abitato di San Lorenzo in Banale, su un dosso aggettante la profonda fossa del Limarò, sorgono i ruderi del Castel Mani, roccaforte vescovile risalente al XII secolo

Immagine dell'itinerario

Il Dòs Béo “simpatico” colle situato a nord est dell’abitato di San Lorenzo è luogo ideale per intraprendere passeggiate ed escursioni non impegnative, adatte a soddisfare anche le esigenze di famiglie con bambini e delle persone meno giovani.

Immagine decorativa

Escursione impegnativa ma gratificante attraverso la selvaggia Valle di Jon.

Il Sentiero “San Vili” unisce Trento a Madonna di Campiglio, la Valle dell’Adige alle Dolomiti di Brenta, lungo percorsi alternativi a piedi (sentieri antichi, nuove ciclopedonali) che portano dalla città alla montagna, attraverso emozioni paesaggistiche, storiche e naturalistiche. 

Immagine decorativa

Il Sentiero Piccole Baite Addossate alle Rocce si sviluppa nella zona di Nembia, di facile percorrenza per una lunghezza di circa 3 km.

Immagine decorativa

L'antica chiesa di S. Giorgio è situata nel centro dell'abitato di Dorsino.

Fino al 1957 la chiesetta veniva utilizzata regolarmente dalla comunità di Dorsino per le celebrazioni domenicali, oggi è riservata ad alcune celebrazioni nel periodo estivo e per le occasioni speciali, ma può essere visitata tutti i giorni nella stagione estiva e su richiesta nel periodo invernale.

Immagine decorativa

Il piccolo laghetto di Nembia si trova un chilometro più a sud del Lago di Molveno, tra gli abitati di San Lorenzo Dorsino e Molveno. La riva, il parco giochi e i pontili sono adatti al relax. Durante la stagione estiva il laghetto è balneabile.

Immagine decorativa

...Tavodo-Andogno-Dorsino-San Lorenzo-Moline-Deggia-Nembia: un unico filo d'oro di nome in nome, di storia in storia, nel Trentino da vivere.

L'Oasi del Molin si può raggiungere a piedi da tutte e tre le frazioni circostanti attraverso una fitta rete di sentieri lontani dalla strada principale e rappresenta anche un punto di attrazione per i turisti che visitano il Banale e possono sostarvi per un picnic o un momento di relax. La casetta è gestita dalla Pro Loco di Dorsino, alla quale è sufficiente rivolgersi per un uso privato, mentre per i servizi igienici basta recarsi in comune a richiedere le chiavi.

Immagine decorativa

Questo percorso vuole offrire la possibilità di conoscere alcuni degli aspetti che caratterizzano l’ambiente e la storia del Banale.

Immagine decorativa

Alla scoperta del Borgo di San Lorenzo in Banale

cartina Borgo 499,46 kB
Immagine decorativa

Nel Comune di San Lorenzo Dorsino è presente un attrezzato Centro Sportivo comunale, in località Promeghin.